I Nuotatori dei Murassi nascono ufficialmente nel 2010 quando un gruppo di quattro amici (Alessandro Ballarin, Andrea Bullo, Luca Carnio, Tiziano Zennaro) accomunati dalla passione del nuoto in acque libere, si riuniscono per affrontare insieme la Traversata del Golfo di Trieste in staffetta.  

Per partecipare all’evento viene loro richiesto un “nome per identificare ufficialmente la squadra”, una squadra che fino a quell’istante era semplicemente un gruppo di pochi amici che avevano eletto come ritrovo per gli allenamenti il posto più naturale per praticare il nuoto in acque libere: il tratto di mare antistante i Murassi, al Lido di Venezia.

Proprio questa fortificazione artificiale che difende l’isola dalla forza del mare ha dunque dato l’ispirazione per  il nome del gruppo “Nuotatori dei Murassi”, una piccola “squadra” che nel corso degli anni è diventata via via sempre più grande, fino a costituirsi come una vera e propria Associazione Sportiva Dilettantistica affiliata UISP (Unione Italiana Sport per Tutti)  a registrata al CONI.

Ad oggi la società è formata dagli otto membri del consiglio direttivo e da diversi soci, il cui numero è  sempre in costante aumento.

La comune passione per il nuoto ed in particolare per il nuoto in acque libere, insieme allo spirito di gruppo e alla voglia di affrontare nuove avventure, stimola questi amici ad affrontare imprese sempre nuove nei laghi e nei mari più difficili, dove la preparazione atletica e l’esperienza giocano un ruolo determinante.

La speranza che li accomuna è quella che il gruppo diventi sempre più numeroso, sempre più conosciuto e sempre più forte! Solo in questo modo infatti sarà possibile diffondere l’amore per questa pratica che nella città di Venezia e nei Nuotatori dei Murassi trova il proprio ambiente ideale:  il nuoto in acque libere.